Termini e Condizioni

regole e condizioni – ABC Autonoleggio srl a socio unico

 

Condizioni generali di noleggio

 

1. Condizioni generali

Il presente contratto di locazione si fonda esclusivamente sulle condizioni contrattuali

riportate di seguito e a tergo. Per la validità della stipula del contratto e di eventuali

pattuizioni accessorie è richiesta la forma scritta; non sono validi i patti orali né, dunque,

accordi orali che prevedano la rinuncia all’obbligo della forma scritta.

Il locatario dichiara con la propria firma che il veicolo gli viene consegnato in buono stato

di manutenzione e senza difetti. Inoltre conferma che locatario e conducente si sono

assicurati dell’integrità dei sigilli, dello stato del contachilometri, della presenza di tutti

gli attrezzi necessari, della completezza dei documenti accompagnatori del veicolo, della

presenza del triangolo d’emergenza, del giubbino d’emergenza, della cassetta di pronto

soccorso, della ruota di scorta e del serbatoio pieno. Il costo per il carburante ed il pedaggio autostradale sono a carico del locatorio e del conducente.

 

2. Conducente co-locatario

Se il conducente del veicolo a noleggio indicato sul retro non coincide con il locatario, si

costituisce co-locatario beneficiando, in solido con il locatario, di tutti i diritti derivanti dal

presente contratto e assumendo tutti gli obblighi e le responsabilità previsti dal contratto.

Dichiara di essere stato autorizzato e incaricato dal locatario a stipulare il contratto in

nome e per conto del locatario stesso.

 

3. Viaggi all’estero

Per il compimento di viaggi al di fuori del territorio nazionale è richiesto l’espresso consenso scritto da parte del locatore. I viaggi all’estero devono essere comunicati al locatore, dal

locatario o dal conducente autorizzato, al più tardi all’atto del ritiro del veicolo. Il locatore

che autorizzi tale viaggio all’estero dovrà specificare nel contratto di locazione gli Stati

indicati dal locatario. Prima di uno sconfinamento autorizzato dal locatore, il locatario o il

conducente hanno l’obbligo di informarsi sul diritto doganale vigente sul territorio nazionale dello Stato di partenza e di tutti gli Stati nominati nel contratto di locazione nonchésulle norme di circolazione specifiche in vigore negli Stati attraversati. In caso di violazione degli accordi sopra indicati, il locatario risponde in solido con il conducente di eventuali danni che ne derivino e, in particolare, del non-noleggio di cui al punto 8) anche se, in questo caso, non si applica l’esonero di responsabilità previsto nelle presenti condizioni contrattuali per locatario e co-locatario.

 

4. Obblighi particolari del locatario e del conducente

Il locatario e il conducente hanno l’obbligo di trattare il veicolo in locazione con cura e

in conformità all’uso previsto, rispettando tutte le leggi, i regolamenti e ogni altra norma

vigenti in materia di uso di un veicolo.

È espressamente vietato il trasporto con il veicolo noleggiato di carichi considerati pericolosi dalla legge che disciplina il trasporto merci pericolose. In caso di trasporti commerciali di persone o merci devono essere rispettate tutte le norme di legge, in particolare quelle previste dal diritto industriale. Se il veicolo è dotato di cronotachigrafo, il locatario e il conducente saranno messi a conoscenza delle disposizioni di legge vigenti in materia di uso dello strumento. Il locatario può fare guidare il veicolo solo al conducente nominato nel contratto o ad un autista di professione assunto dal medesimo. Prima di farlo, dovrà verificarne l’idoneità alla guida e il possesso di una patente di guida valida (regolarmente rilasciata da almeno un anno). A cura del locatario e del conducente sono anche la continua verifica dell’idoneità alla circolazione del veicolo, il controllo dei livelli di acqua e olio, dell’antigelo e della pressione dei pneumatici. Al locatario e al conducente non è permesso usare il mezzo per trainare altri veicoli o prendere parte a gare o manifestazioni sportive, sia come veicolo partecipante direttamente che come mezzo destinato all’esecuzione diprove, preparazioni o esplorazioni. È vietato percorrere circuiti, anche se aperti al pubblico. E’ vietato trasportare carichi oltre il limite del carico massimo concesso per legge. Il locatario e il conducente devono assicurarsi in modo debito contro furti del veicolo. Il locatario e il conducente che non si attengano alle norme di cui al punto 4) sono obbligati al pieno risarcimento danni, in particolare nell’ordine previsto dalle norme in materia specificate al punto 8.a), fermo restando che anche in questo caso decade l’esonero di responsabilità previsto per locatario e conducente.

 

5. Durata noleggio e restituzione veicolo

Il locatario e il conducente s’impegnano a restituire il veicolo, nello stato in cui veniva

consegnato alla data e nel luogo specificati sul retro, negli orari di ufficio dell’agenzia della società ABC Autonoleggio srl. La mancata restituzione del veicolo nel luogo prestabilito o del libretto o delle chiavi del veicolo obbligano il locatario e il conducente al risarcimento dei danni arrecati. In questo caso decade inoltre ogni esonero di responsabilità previsto in

favore del locatario e del conducente. Locatorio e conducente sono responsabili del veicolo consegnato dopo l´orario di chiusura fino alla successiva riapertura.

 

6. Modalità di pagamento

I costi per il noleggio e per eventuali danni dovuti dal locatario e dal conducente sono da pagarsi immediatamente alla riconsegna del veicolo (cfr. punto 8); eventuali indennizzi sono dovuti in ogni caso al più tardi all’atto della richiesta scritta di rimborso avanzata dal locatore. In caso di ritardo nei pagamenti saranno applicati interessi di mora dell’ordine ai sensi del D.Lgs 231/02. In caso di pagamento mediante carta di credito accettata dalla società ABC Autonoleggio srl, il locatario accetta l’addebito sulla carta di eventuali costi accessori derivanti dal rapporto di locazione. Delayed charge Agreement, in cui il titolare accetta l´addebito di spese o danni riscontrati dall´ autonoleggio dopo la riconsegna della vettura e debitamente documentati. In caso di mora, locatario e conducente sono tenuti a rimborsare in solido tutte le spese processuali ed extraprocessuali relative al recupero crediti o alla riscossione coatta. L’onere di un sollecito di pagamento extragiudiziale è fissato in 20 Euro netti. Le parti convengono che contro i solleciti di pagamento del locatore non è consentito rivendicare alcun credito in contropartita salvo nell’ipotesi in

cui il credito di contropartita sia stabilito dal tribunale o riconosciuto per via extragiudiziale (il divieto di compensazione con i crediti di contropartita non vale nei confronti del consumatore.)

 

7. Comparsa di danni

Quando emergano guasti o danni di ogni genere al veicolo è necessario darne immediata comunicazione al locatore chiedendo indicazioni. In caso contrario, i costi vanno a carico del locatario e del conducente che rispondono per ogni danno subito dal locatore, specialmente nell’ordine delle norme di cui al punto 8. a), fermo restando che in questo caso decade l’esonero di responsabilità previsto per locatario e conducente.

La merce trasportata, persone e gli oggetti personali lasciati nel veicolo non sono assicurati. La società non garantisce la possibilità ’di avere un mezzo sostitutivo in caso di guasto o danno.

 

8. Responsabilità del locatario e del conducente

a)

senza liberatoria

Se il locatario e il conducente non hanno previsto alcuna liberatoria, rispondono

entrambi dei danni arrecati al veicolo (inclusi i danni al veicolo parcheggiato) indipendentemente dalla piena colpa per danni diretti e indiretti. In particolare, per quanto riguarda la richiesta d’indennizzo del locatore, le parti stabiliscono che sono a carico del locatario e del conducente ai sensi di quanto previsto al punto 6)

a.b) in caso di danno totale o di perdita totale del veicolo a noleggio, il valore di riacquisto, i costi di ristrutturazione e le spese di immatricolazione e cancellazione

a.c) in caso di un danno parziale del veicolo a noleggio, i costi di riparazione e la perdita di valore

 a.d) nei casi a.b) e a.c) specificati, i costi relativi alle operazioni di traino e recupero del veicolo, la perdita di guadagno registrata nel periodo necessario al riacquisto di un veicolo equivalente o per la riparazione del veicolo a noleggio applicando per ogni giorno fermo un forfait giornaliero alla tariffa ordinaria prevista dal listino prezzi del locatore per il veicolo in questione indipendentemente dalla prova, da parte del locatore, della reale perdita di guadagno o della noleggiabilità concreta del veicolo perso o danneggiato e ogni costo sorto al locatore per la gestione del danno.

 

b)

con liberatoria di responsabilità:

franchigia per sinistro Euro 300,- netti

Se il locatario e il conducente hanno acquisito una liberatoria, in caso di

danno del veicolo, la responsabilità si riduce, indipendentemente dalla

causa del danno, a un ammontare di Euro 300,- netti a sinistro.

In caso di furto del veicolo a noleggio e riconsegna di chiavi e documenti, la franchigia

ammontera` ad Euro 2.000,- netto. Inoltre il locatario e il conducente rispondono

pienamente in caso di dolo, colpa grave, errato rifornimento, non idoneità alla guida

(in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, estenuazione ecc.), fuga dal

luogo dell’incidente, inosservanza dell’altezza totale del veicolo e danneggiamento del

veicolo con il carico o durante le operazioni di carico e scarico. In questi casi il locatario

risponde inoltre, rimborsando al locatore, tutti i danni derivati, come la perdita

di valore del mezzo, il mancato noleggio, i costi relativi alle operazioni di soccorso,

recupero e trasferimento del veicolo, i costi di immatricolazione e cancellazione e le

spese generali. Il locatario e il conducente rispondono inoltre anche in caso d’infrazione

alle norme di cui ai punti 3), 4), 5), 7), 9) nell’ordine previsto dalle disposizioni

in materia al punto 8.a). Le condizioni del contratto di locazione non sono soggette

all’applicazione delle condizioni generali previste dalla polizza casco.

 

9. Obblighi particolari del locatario e del conducente in caso di danno

In caso d’incidente o furto, deve esserne data immediata comunicazione telefonica al

locatore specificando in seguito, per iscritto, la dinamica dell’accaduto. Per il disbrigo della pratica di gestione del danno viene addebitato al locatario o al conducente un importo di Euro 39,- netti a sinistro. In caso di danno, si avrà cura di chiamare immediatamente la polizia onde accertare le circostanze insistendo sulla necessità di un rilievo delle forze dell’ordine anche quando non vi siano altri soggetti coinvolti nel sinistro. In caso di danno al veicolo, in particolare in seguito a incidente, il locatario e il conducente hanno l’obbligo di annotare nomi, cognomi

e indirizzi di tutti i soggetti coinvolti e dei testimoni, il luogo, l’orario e l’indirizzo dell’accaduto, le targhe delle vetture coinvolte e i parametri assicurativi di tutti gli interessati. Non è concesso il rilascio di alcun tipo di dichiarazione di responsabilità nei confronti degli altri soggetti coinvolti. In caso di inosservanza del divieto da parte di uno o dell’altro, locatario e conducente rispondono entrambi in pieno del danno e in particolare nell’ordine previsto dalle disposizioni in materia al punto 8.a) anche quando sia stata stipulata una liberatoria di responsabilità. Smarrimento targa Euro 289,- netti e perdita libretto Euro 150,- netti piu` apertura pratica Euro 39,

 

10. Foro competente

Luogo di esecuzione di tutte le prestazioni previste dal presente contratto è Bolzano. Le

parti convengono inoltre come foro competente per materia il Tribunale di Bolzano, chiamato a dirimere ogni eventuale controversia derivante dal presente contratto ivi comprese le richieste di indennizzo avanzate dal locatore nei confronti di locatario e conducente. Il conducente, in quanto co-locatario del mezzo, dichiara espressamente ai sensi del punto

2) di essere stato autorizzato dal locatario alla stipula del luogo di esecuzione e del foro

competente e lo conferma applicando la propria firma sul fronte del contratto. Il locatario

é tenuto a pagare l´eventuale variazione dell´IVA secondo le normative stabilite dallo Stato

 

11. Norme finali

In caso di norme nazionali obbligatorie in contrasto con le singole condizioni generali di

contratto, si applicano le prime, in particolare quelle contenute nella legge sulla tutela dei

consumatori. L’eventuale nullità, per qualsivoglia ragione, di singole norme determina la

non applicabilità delle stesse senza tuttavia comportare nullità delle restanti disposizioni o dell’intero contratto.

Informativa ai sensi dell‘art. 13 D.Lgs. n. 196/2003 „Codice privacy“

A) i dati personali saranno trattati ai fini dell‘instaurazione ed esecuzione dei rapporti contrattuali con gli interessati; il trattamento potrà essere eseguito su supporto cartaceo, magnetico, elettronico, telematico.

B) il conferimento dei dati minimi richiesti è obbligatorio.

C) l‘eventuale rifiuto di rispondere comporta l‘impossibilità di dare corso ai rapporti

contrattuali.

D) i dati potranno essere comunicati nei casi previsti dalle vigenti norme; possono venirne a conoscenza soci, dipendenti e collaboratori della scrivente, o anche soggetti esterni cui sia stato affidato il trattamento dati o l‘installazione di misure di sicurezza.

E) Riguardo al trattamento, l‘interessato può esercitare i diritti di cui agli artt 7, 8, 9 del Codice privacy.

F) titolare del trattamento è la scrivente ABC Autonoleggio S.r.l., nella persona del legale rappresentante Il sottoscritto, avendo letto la sopra estesa informativa, esprime il consenso al trattamento ed alla comunicazione secondo legge dei propri dati personali, anche a soggetti esterni delegati al trattamento.

 

aggiornato 04/2012

 

Sede Legale: Sede Operativa:

ABC Autonoleggio S.r.l. ABC Autonoleggio S.r.l.

a socio unico a socio unico

I - 39100 Bolzano I - 37136 Verona

Via Galvani 13a Via G. Murari Brà 35/F

Tel. 0 47 1/ 50 16 46 Tel. 0 45/ 8 200 - 333

Fax 0 47 1/ 50 18 54 Fax 0 45/ 8 200 - 363

 

P.IVA + C.F.: IT 02 30 53 80 210

REG. IMPR. BZ 169 721